italyit
I successi dell’engagement al centro della Relazione sull’Azionariato attivo del Q3

I successi dell’engagement al centro della Relazione sull’Azionariato attivo del Q3

30-10-2020 | Relazione sull'azionariato attivo
L’engagement è sempre stato uno dei punti di forza di Robeco, come dimostra il lavoro svolto nel terzo trimestre dal team di Active Ownership.
  • Carola van Lamoen
    Carola
    van Lamoen
    Head of Sustainable Investing

In breve

  • Progressi compiuti in attività di engagement triennali con l'industria automobilistica
  • Il nuovo programma di engagement parte focalizzandosi sui Mercati emergenti
  • Osservazioni sul voto sulle politiche di remunerazione (c.d. "say-on-pay") e su alcune proposte antisociali

La relazione del terzo trimestre illustra i risultati di attività di engagement triennali con il settore automobilistico per ridurre le emissioni di carbonio man man che l'industria abbandona l’utilizzo dei motori a combustione interna. In una sintesi articolata, Cristina Cedillo riflette sui progressi compiuti e sulle sfide che ancora ci attendono nei prossimi anni.

I Mercati emergenti rappresentano un’altra sfida per le attività di engagement, ma evidenziano anche un notevole potenziale di miglioramento per quanto riguarda le pratiche ambientali, sociali e di governance (ESG). Mentre affrontano uno dei principali temi di engagement per il 2020, Michiel van Esch e Ronnie Lim definiscono le loro aspettative per questo programma specificatamente pensato per le aziende di Cina, Corea del Sud e Brasile.

Scopri gli ultimi approfondimenti
Scopri gli ultimi approfondimenti
Abbonati

Effetti del Covid-19

Quando inizia un nuovo programma di engagement, ne termina un altro. Chiudendo un rapporto triennale con il comparto degli uffici, nel settore real estate, Sylvia van Waveren spiega come il programma abbia spinto le aziende ad integrare ulteriormente la sostenibilità nei loro processi e a fornire “disclosure” più dettagliate. Sylvia riassume i progressi compiuti in questo settore ad elevate emissioni di carbonio ed evidenzia gli impatti iniziali del Covid-19 sugli edifici ad uso direzionale.

Un altro settore profondamente colpito dalla pandemia da coronavirus è quello dei sistemi di produzione alimentare di tutto il mondo. Laura Bosch ci aggiorna su come il Covid-19 stia influenzando diversi settori lungo la supply chain dell’industria alimentare e sottolinea l'effetto negativo della crisi sui progressi compiuti nel raggiungimento dell’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile SDG 2: sconfiggere la fame.

Oltre all’engagement, anche i diritti di voto rappresentano un aspetto importante del lavoro del team di Active Ownership. Mentre l'insoddisfazione per la remunerazione dei top manager continua a crescere nella società tra le parti interessate, Carolina Vergroesen fornisce un'idea degli effetti delle votazioni sulla retribuzione (c.d. "say-on-pay"). E anche se le proposte degli azionisti sono spesso considerate progressiste in materia di questioni ESG, Robert Dykstra evidenzia la presenza, seppur ridotta, di alcune proposte antisociali che si prefiggono proprio l'obiettivo contrario.

Modalità innovative di engagement

“Nel trimestre scorso, vi sono stati sviluppi di rilievo per quanto riguarda i programmi di engagement”, afferma Carola van Lamoen, Responsabile del SI Center of Expertise di Robeco. “Abbiamo lanciato ufficialmente il nostro nuovo tema di engagement per i Mercati emergenti, che si prefigge di ottenere miglioramenti a livello di governance nelle imprese di Cina, Corea del Sud e Brasile”.

“Siamo costantemente alla ricerca di modalità di engagement innovative su molte questioni importanti, come dimostrato dalla nostra partecipazione a un incontro congiunto tra investitori e il vicepresidente del Brasile per discutere della conservazione della foresta pluviale amazzonica. Inoltre, nel terzo trimestre 2020 abbiamo avviato un progetto di ricerca per sviluppare un quadro di riferimento per il coinvolgimento deisovereign bondholder”.

“Infine, siamo orgogliosi di annunciare che Robeco ha compiuto un ulteriore passo avanti nel suo approccio SI, decidendo di escludere gli investimenti in carbone termico, sabbie bituminose e trivellazione artica; tre fonti di combustibile fossile con il maggiore impatto negativo sulle emissioni di carbonio e sugli ecosistemi. Con queste esclusioni, possiamo concentrare ulteriormente le nostre attività di engagement suquelle aziende dove possiamo effettivamente contribuire a generare valore a lungo termine per gli azionisti.

Logo

Disclaimer

Confermo di essere un cliente professionale

Le informazioni e le opinioni contenute in questa sezione del Sito cui sta accedendo sono destinate esclusivamente a Clienti Professionali come definiti dal Regolamento Consob n. 16190 del 29 ottobre 2007 (articolo 26 e Allegato 3) e dalla Direttiva CE n. 2004/39 (Allegato II), e sono concepite ad uso esclusivo di tali categorie di soggetti. Ne è vietata la divulgazione, anche solo parziale.

Al fine di accedere a tale sezione riservata, si prega di confermare di essere un  Cliente Professionale, declinando Robeco qualsivoglia responsabilità in caso di accesso effettuato da una persona che non sia un cliente professionale.

In ogni caso, le informazioni e le opinioni ivi contenute non costituiscono un'offerta o una sollecitazione all'investimento e non costituiscono una raccomandazione o consiglio, anche di carattere fiscale, o un'offerta, finalizzate all'investimento, e non devono in alcun caso essere interpretate come tali.

Prima di  ogni investimento, per una descrizione dettagliata delle caratteristiche, dei rischi e degli oneri connessi, si raccomanda di esaminare il Prospetto, i KIIDs delle classi autorizzate per la commercializzazione in Italia, la relazione annuale o semestrale e lo Statuto, disponibili sul presente Sito o presso i collocatori.
L’investimento in prodotti finanziari è soggetto a fluttuazioni, con conseguente variazione al rialzo o al ribasso dei prezzi, ed è possibile che non si riesca a recuperare l'importo originariamente investito.

Rifiuto