italyit
Sustainable Investing Glossary

Carbon pricing

Carbon pricing is a price or tax applied to carbon pollution. It can be an effective way to encourage polluters to reduce their CO 2 emissions and thereby limit global warming. Carbon prices can be in the form of a carbon tax, or form part of carbon emissions trading, where ‘allowances’ are issued and traded.

Carbon pricing addresses the fact that CO2 emissions comprise a ‘negative externality’; that is, the harm caused to an unrelated third party by a company’s decision making. The negative externality in this case comprises in this case damage to crops, health care costs from heat waves and the devastation caused by rises in sea levels, for example. The famed economist Arthur Pigou was the first to prove that results of this nature could be charged at a price equal to the damage, in this case the societal cost of carbon, and thereby internalize the externality to the benefit of society. In this way, carbon pricing is aimed at incorporating climate risks into business costs, also driving innovation as producers seek to reduce emissions. 

Pricing a large enough percentage of CO2 emissions adequately is key to stimulating the development of clean technology and low-carbon economic growth. Most countries, however, still do not have a carbon tax or trading scheme. At the end of 2020, only 61 carbon pricing initiatives were in place or planned in the world, covering 12 gigatons of carbon dioxide equivalent, which is only about 22% of global greenhouse emissions. 

The average global price of USD 2 tons per CO2  equivalent is also too low. In Europe, though, the average price of carbon is now EUR 33/t CO2e, a price that Robeco sees as ready to start impacting economic behavior. Shifts from coal-fired to gas-fired power production take place at this price level, as does the stimulation of low-carbon innovation in industries.

Creating returns that benefit the world we live in
Creating returns that benefit the world we live in
Sustainable investing
Piano d’azione per la finanza sostenibile
Piano d’azione per la finanza sostenibile
Vai alla descrizione
Speciale SI: Il gestore 2.0 non deve sapere solo come massimizzare l’alfa
Speciale SI: Il gestore 2.0 non deve sapere solo come massimizzare l’alfa
Per avere successo nel mutevole contesto dell’asset management, i gestori devono reinventarsi continuamente.
22-04-2021 | SI Opener
La sfida: unire le forze nella lotta al cambiamento climatico
La sfida: unire le forze nella lotta al cambiamento climatico
Trovare un’intesa su come agire collettivamente è uno dei maggiori ostacoli nella lotta al cambiamento climatico.
22-04-2021 | Visione
Trashed cash – USD 6 billion in assets dumped each year
Trashed cash – USD 6 billion in assets dumped each year
A new study values the plastic trash dumped each year in Southeast Asia at USD 6 billion.
21-04-2021 | Statistiche straordinarie
Logo

Disclaimer

Confermo di essere un cliente professionale

Le informazioni e le opinioni contenute in questa sezione del Sito cui sta accedendo sono destinate esclusivamente a Clienti Professionali come definiti dal Regolamento Consob n. 16190 del 29 ottobre 2007 (articolo 26 e Allegato 3) e dalla Direttiva CE n. 2004/39 (Allegato II), e sono concepite ad uso esclusivo di tali categorie di soggetti. Ne è vietata la divulgazione, anche solo parziale.

Al fine di accedere a tale sezione riservata, si prega di confermare di essere un  Cliente Professionale, declinando Robeco qualsivoglia responsabilità in caso di accesso effettuato da una persona che non sia un cliente professionale.

In ogni caso, le informazioni e le opinioni ivi contenute non costituiscono un'offerta o una sollecitazione all'investimento e non costituiscono una raccomandazione o consiglio, anche di carattere fiscale, o un'offerta, finalizzate all'investimento, e non devono in alcun caso essere interpretate come tali.

Prima di  ogni investimento, per una descrizione dettagliata delle caratteristiche, dei rischi e degli oneri connessi, si raccomanda di esaminare il Prospetto, i KIIDs delle classi autorizzate per la commercializzazione in Italia, la relazione annuale o semestrale e lo Statuto, disponibili sul presente Sito o presso i collocatori.
L’investimento in prodotti finanziari è soggetto a fluttuazioni, con conseguente variazione al rialzo o al ribasso dei prezzi, ed è possibile che non si riesca a recuperare l'importo originariamente investito.

Rifiuto