italyit
Image

Robeco Investment Grade Corporate Bonds I EUR

Benchmark: Bloomberg Euro Aggregate: Corporates ex financials 2% Issuer Cap
ISIN: LU0418691860
  • Esposizione diversificata a crediti non finanziari
  • Processo di investimento disciplinato e ripetibile
  • Gestione da parte di un team esperto
Asset class
Prezzo corrente ()
Performance ()
Valuta EUR
Capitale del fondo ()
Pagamento del dividendoNo

Caratteristiche del fondo

Robeco Investment Grade Corporate Bonds è un fondo gestito in maniera attiva e investe in titoli denominati in euro. La selezione di tali obbligazioni si basa sull’analisi dei fondamentali. Obiettivo del fondo è ottenere la crescita del capitale a lungo termine. Il processo di investimento coniuga un’analisi di mercato top-down per valutare la validità del credito e i fattori che determinano i rendimenti sul mercato del credito a breve termine, con un’abile selezione degli emittenti per creare un portafoglio ampiamente diversificato. Il fondo ha un profilo prudente con un'esposizione limitata ai derivati.

Evoluzione dei prezzi

Nessun dato disponibile sulla performance

Evoluzione dei prezzi

Robeco Investment Grade Corporate Bonds I EUR

Performance

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundPerformances.date,'llll') ]}}
Oggetto Fondo Indice
1 mese
3 mesi
Ytd
1 anno
2 anni
3 anni
5 anni
10 anni
{{'fund.detail.performance.period.sinceInception' | labelize:[ fundDate(fund.fundPerformances.sinceStart.startDate,'MM-YYYY') ]}}
Il valore degli investimenti può subire oscillazioni. I rendimenti passati non sono indicativi dei possibili risultati futuri.
Annualizzati (per periodi superiori ad un anno).

Le performance si intendono al lordo delle commissioni e sulla base dei valori di chiusura. In realtà, vengono addebitati costi (quali le commissioni di gestione ed altri costi) che possono avere effetti negativi sui rendimenti riportati.

Le performance si intendono al netto delle commissioni e sulla base dei prezzi delle operazioni.
Oggetto Fondo Indice
Il valore degli investimenti può subire oscillazioni. I rendimenti passati non sono indicativi dei possibili risultati futuri.
Annualizzati (per periodi superiori ad un anno).

Le performance si intendono al lordo delle commissioni e sulla base dei valori di chiusura. In realtà, vengono addebitati costi (quali le commissioni di gestione ed altri costi) che possono avere effetti negativi sui rendimenti riportati.

Le performance si intendono al netto delle commissioni e sulla base dei prezzi delle operazioni.

Spiegazione della performance

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundInvestmentExplanations.date,'llll') ]}}

Sulla base dei prezzi delle transazioni, il fondo ha ottenuto un rendimento dello 0,51%. Il portafoglio ha registrato un rendimento positivo nel mese. Lo spread sull’indice corporate non finanziario in euro si è contratto di 10 punti base (PB), chiudendo il mese a 184 pb. Di conseguenza, i corporate hanno sovraperformato rispetto ai titoli di Stato. Il rendimento totale è stato leggermente ridotto dai rendimenti dei titoli di stato sottostanti, che erano leggermente aumentati. A fine mese, i rendimenti dei titoli di stato decennali tedeschi sono aumentati di 4 pb al 2,14%. Il portafoglio ha sovraperformato il suo indice di benchmark questo mese. La nostra strategia di beta del credito ha offerto un contributo positivo alla performance, in quanto il beta era leggermente superiore a uno, mentre il credito ha sovraperformato i titoli di stato. Il contributo apportato dalla selezione degli emittenti è stato neutrale. Questo mese, le posizioni in EDF e Celanese sono state un traino, mentre i sovrappesi Total, BP, ZFF e PepsiCo sono stati soddisfacenti. La posizione lunga negli swap spread ha contribuito positivamente, data la loro contrazione di questo mese.

Statistiche

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate( (fund.fundStatistics.date?fund.fundStatistics.date:fund.fundCharacteristics.date) ,'llll') ]}}
Oggetto 3 anni 5 anni
Tracking error a posteriori (%)
Information ratio
Indice di Sharpe
Alpha (%)
Beta
Scostamento standard
Utile mensile max. (%)
Perdita mensile max. (%)
I summenzionati indici si basano su rendimenti al lordo delle commissioni
Oggetto 3 anni 5 anni
Performance superiore alle aspettative
Hit ratio (%)
Mercato al rialzo (mesi)
Performance superiore alle aspettative - Mercato al rialzo
Hit ratio in mercati al rialzo (%)
Mercato al ribasso (mesi)
Performance superiore alle aspettative - Mercato al ribasso
Hit ratio in mercati al ribasso (%)
I summenzionati indici si basano su rendimenti al lordo delle commissioni
Oggetto Fondo Indice
Rating
Duration Modificata Rettificata per le Opzioni (anni)
Scadenza (anni)
Rendimento Minimo (%)
Green Bonds (%)

Sviluppo del mercato

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundInvestmentExplanations.date,'llll') ]}}

Lo spread sull’indice corporate non finanziario in euro si è contratto di 10 punti base (PB), chiudendo il mese a 184 pb. Di conseguenza, i corporate hanno sovraperformato rispetto ai titoli di Stato. Il rendimento totale è stato leggermente ridotto dai rendimenti dei titoli di stato sottostanti, che erano leggermente aumentati. I rendimenti dei titoli di Stato tedeschi a 10 anni è aumentato di 4 pb chiudendo il mese a quota 2,14%. A ottobre, la maggior parte dei mercati creditizi ha ottenuto in generale rendimenti in eccesso positivi. Gli spread creditizi erano stabili nell’investment grade, sebbene con un contrazione degli high yield, in particolare negli USA. I mercati si sono rivelati alquanto volatili, a fronte del continuo aumento dei tassi d’interesse da parte di BCE e Federal Reserve. Nel contempo, i mercati auspicavano a un “pivot della Fed”, basandosi sulla supposizione che inflazione e rendimenti avessero raggiunto i livelli massimi e potessero allentarsi in futuro. L’ultima dichiarazione dell’FOMC il 2 novembre è stata inizialmente interpretata positivamente dai mercati. Durante la conferenza stampa, è parso comunque chiaro che Powell mantenesse un atteggiamento aggressivo, spiegando che era prematura parlare di pausa. Questo è il motivo per cui i rendimenti dei titoli di stato sono risaliti rapidamente.

Allocazione del fondo

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundAllocations.date,'llll') ]}}
Name Settore Ponderazione
{{fund.fundInvestmentExplanations.top10}}

Politica valutaria

Il fondo investe esclusivamente in titoli denominati in Euro.

Politica dei derivati

Robeco Investment Grade Corporate Bonds si avvale dei derivati ai fini della copertura. Questi derivati sono considerati ad alta liquidità.

Politica dei dividendi

Il fondo non distribuisce dividendi. Qualunque reddito prodotto si riflette sul prezzo delle sue azioni. Ciò significa che la performance complessiva del fondo si riflette sulla performance dei suoi corsi azionari.

Politica di integrazione ESG

Il fondo incorpora la sostenibilità nel processo di investimento attraverso esclusioni, integrazione di fattori ESG, una allocazione minima ad obbligazioni classificate ESG e impegno. Il fondo non investe in emittenti di credito che violano le norme internazionali o le cui attività sono state ritenute dannose per la società secondo la politica di esclusione di Robeco. I fattori ESG finanziariamente rilevanti sono integrati nell'analisi bottom-up dei titoli per valutare l’impatto sulla qualità fondamentale del credito dell’emittente. Nella selezione dei crediti il fondo limita l'esposizione a emittenti con un profilo di rischio di sostenibilità elevato. Inoltre, il fondo investe almeno il 5% in obbligazioni verdi, sociali, sostenibili e/o legate alla sostenibilità. Infine, quando gli emittenti vengono segnalati per aver violato gli standard internazionali nel monitoraggio continuo, l'emittente sarà sottoposto alle nostre attività di partecipazione attiva.

Politica di investimento

Robeco Investment Grade Corporate Bonds è un fondo gestito in maniera attiva e investe in titoli denominati in euro. La selezione di tali obbligazioni si basa sull’analisi dei fondamentali. Obiettivo del fondo è ottenere la crescita del capitale a lungo termine. Il fondo intende ottenere un profilo di sostenibilità migliore rispetto al Benchmark promuovendo determinate caratteristiche E&S (Environmental e Social) ai sensi dell'Art. 8 del Regolamento sulla informativa sulla finanza sostenibile e integrando i rischi ESG e di sostenibilità nel processo di investimento e applica la politica di Buon governo di Robeco. Il fondo applica indicatori di sostenibilità, tra cui, a titolo di esempio, esclusioni riguardanti normative, attività e regioni, il coinvolgimento. Il processo di investimento coniuga un’analisi di mercato top-down per valutare la validità del credito e i fattori che determinano i rendimenti sul mercato del credito a breve termine, con un’abile selezione degli emittenti per creare un portafoglio ampiamente diversificato. Il fondo ha un profilo prudente con un'esposizione limitata ai derivati. Le obbligazioni selezionate saranno per lo più elementi costitutivi del benchmark, ma possono essere anche obbligazioni che non vi rientrano. Il fondo potrà scostarsi in misura rilevante dalle ponderazioni del benchmark. Il fondo intende ottenere una performance migliore di quella del benchmark nel lungo termine, controllando al contempo il rischio relativo applicando dei limiti (su valute ed emittenti) alla misura dello scostamento dal benchmark. Di conseguenza, ciò limiterà il livello di scostamento della performance relativa dal benchmark. Il benchmark è un ampio indice ponderato di mercato che non è coerente con le caratteristiche ESG promosse dal fondo.

Politica del rischio

La gestione del rischio è pienamente integrata nel processo di investimento al fine di assicurare che le posizioni del fondo rimangano in ogni momento all'interno di limiti stabiliti.

Profilo di sostenibilità

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundFacts.date,'llll') ]}}

Esclusione

Integrazione ESG

Engagement

Sostenibilità

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundFacts.date,'llll') ]}}

Il fondo incorpora la sostenibilità nel processo di investimento attraverso esclusioni, integrazione di fattori ESG, una allocazione minima ad obbligazioni classificate ESG e impegno. Il fondo non investe in emittenti di credito che violano le norme internazionali o le cui attività sono state ritenute dannose per la società secondo la politica di esclusione di Robeco. I fattori ESG finanziariamente rilevanti sono integrati nell'analisi bottom-up dei titoli per valutare l’impatto sulla qualità fondamentale del credito dell’emittente. Nella selezione dei crediti il fondo limita l'esposizione a emittenti con un profilo di rischio di sostenibilità elevato. Inoltre, il fondo investe almeno il 5% in obbligazioni verdi, sociali, sostenibili e/o legate alla sostenibilità. Infine, quando gli emittenti vengono segnalati per aver violato gli standard internazionali nel monitoraggio continuo, l'emittente sarà sottoposto alle nostre attività di partecipazione attiva.

Aspettative del gestore

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundFacts.date,'llll') ]}}

L’era della confusione ha avuto inizio. I punti di inflazione nel ciclo commerciale, il ciclo monetario nonché alcuni cicli secolari in ambito demografico e geopolitico rendono l’attuale periodo difficile da analizzare. Per il momento, riteniamo che il ciclo economico debba sbloccarsi ulteriormente, c'è il rischio che le banche centrali reagiscano in modo eccessivo e il mercato, in generale, non abbia ancora un prezzo per una recessione in piena regola. I recenti commenti del presidente della Fed Powell che ha ripetuto "keep at it" chiariscono che l'inflazione rimane un fattore chiave. Gli spread creditizi europei si sono ulteriormente ampliati e osserviamo diverse sacche di valore sia nei settori societari. Sono presenti opportunità in cui il rischio di recessione ha già un prezzo e in cui il carry offre una significativa protezione dai ribassi. Siamo positivi sugli swap spread europei, che si sono ampliati a livelli estremi. Rispetto agli Stati Uniti, l'Europa affronta chiaramente un maggior rischio macroeconomico, in considerazione della crisi energetica e della guerra in Ucraina. Ciò si riflette negli spread, in quanto in Europa si scambia davvero a buon mercato rispetto al passato, mentre gli spread investment grade statunitensi sembrano nella migliore delle ipotesi solo nella media.

Peter Kwaak
Peter Kwaak

Peter Kwaak

Peter Kwaak è Portfolio Manager Investment Grade nel team del Credito. Prima di entrare in Robeco nel 2005, è stato gestore Crediti presso Aegon Asset Management per tre anni e presso NIB Capital per due anni. Peter opera nel settore dal 1998. Ha conseguito un master in economia presso l'Università Erasmus di Rotterdam ed è titolare di una certificazione CFA®.

Team

Il fondo Robeco Investment Grade Corporate Bonds viene gestito dal team del credito di Robeco, che consiste di nove gestori di portafoglio e ventitrè analisti del credito. I gestori di portafoglio sono responsabili della costruzione e gestione dei portafogli di crediti, mentre gli analisti coprono la ricerca fondamentale del team. I nostri analisti vantano una lunga esperienza nei rispettivi settori che coprono a livello globale. Ogni analista copre sia gli investimenti di tipo investment grade che gli high yield, fornendo un vantaggio in termini di informazione e traendo beneficio dalle inefficienze che esistono tradizionalmente tra i due segmenti di mercato. Inoltre, il team del credito è supportato da ricercatori quantitativi e operatori sul reddito fisso. In media, i membri del team del credito vantano un'esperienza nel settore delle gestioni patrimoniali di diciassette anni, di cui otto con Robeco.

Dettagli

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundFacts.date,'llll') ]}}
Società di gestione
Capitale del fondo
Size of share class
Azioni in circolazione
ISINLU0418691860
BloombergROBCBIE LX
Valoren10042068
WKNA0Q27Y
Disponibilità
Data della prima quotazione1238112000000
Chiusura anno finanziario31-12
Stato giuridico
Limite di tracking error ex-ante (%)
Morningstar
Indice di riferimento

Costi del fondo

Spese correnti

Questo fondo deduce spese correnti di
Le spese includono
Commissione di gestione
Commissione di servizio

Costi di transazione

I costi di transazione previsti sono

Commissione di performance

This fund may also deduct a performance fee of

Commissioni aggiuntive

Commissioni di entrata (max)
Commissioni di uscita (max)
Commissioni di sottoscrizione (max)
Commissioni di switch (max)

Trattamento fiscale del prodotto

Il fondo ha sede legale in Lussemburgo; è soggetto alle leggi e alle normative fiscali del Lussemburgo. Il fondo non è soggetto al pagamento di alcuna imposta sulle società, sui redditi, sui dividendi o sugli aumenti di capitale in Lussemburgo. Il fondo è soggetto all'imposta annuale di sottoscrizione ('tax d'abonnement') del Lussemburgo, che ammonta allo 0,01% del valore netto dell'investimento del fondo. Questa imposta è inclusa nel valore netto dell'investimento del fondo. Il fondo può, in linea di principio, utilizzare la rete di trattati e convenzioni del Lussemburgo per recuperare parzialmente qualsiasi imposta alla fonte applicata al proprio reddito.

Logo

Disclaimer

Confermo di essere un cliente professionale

Le informazioni e le opinioni contenute in questa sezione del Sito cui sta accedendo sono destinate esclusivamente a Clienti Professionali come definiti dal Regolamento Consob n. 16190 del 29 ottobre 2007 (articolo 26 e Allegato 3) e dalla Direttiva CE n. 2004/39 (Allegato II), e sono concepite ad uso esclusivo di tali categorie di soggetti. Ne è vietata la divulgazione, anche solo parziale.

Al fine di accedere a tale sezione riservata, si prega di confermare di essere un  Cliente Professionale, declinando Robeco qualsivoglia responsabilità in caso di accesso effettuato da una persona che non sia un cliente professionale.

In ogni caso, le informazioni e le opinioni ivi contenute non costituiscono un'offerta o una sollecitazione all'investimento e non costituiscono una raccomandazione o consiglio, anche di carattere fiscale, o un'offerta, finalizzate all'investimento, e non devono in alcun caso essere interpretate come tali.

Prima di  ogni investimento, per una descrizione dettagliata delle caratteristiche, dei rischi e degli oneri connessi, si raccomanda di esaminare il Prospetto, i KIIDs delle classi autorizzate per la commercializzazione in Italia, la relazione annuale o semestrale e lo Statuto, disponibili sul presente Sito o presso i collocatori.
L’investimento in prodotti finanziari è soggetto a fluttuazioni, con conseguente variazione al rialzo o al ribasso dei prezzi, ed è possibile che non si riesca a recuperare l'importo originariamente investito.

Rifiuto