italyit
Image

Robeco Emerging Markets Equities D USD

Benchmark: MSCI Emerging Markets Index (Net Return, USD)
ISIN: LU0269635834
  • Investe in mercati emergenti quali la Corea, Taiwan, Polonia e Brasile
  • Seleziona le società con il miglior potenziale di guadagni nei Paesi più promettenti
  • Prospettiva di elevati rendimenti, ma anche rischi maggiori rispetto ai mercati mature
Asset class
Prezzo corrente ()
Performance ()
Valuta USD
Capitale del fondo ()
Pagamento del dividendoNo

Caratteristiche del fondo

Robeco Emerging Markets Equities è un fondo gestito in maniera attiva che investe in titoli azionari dei Paesi emergenti di tutto il mondo. La selezione di tali titoli azionari si basa sull’analisi dei fondamentali.Obiettivo del fondo è ottenere un rendimento migliore rispetto all'indice. Dato che le economie emergenti crescono più rapidamente rispetto ai paesi sviluppati e hanno bilanci più solidi per governi, società e famiglie. Il fondo seleziona investimenti sulla base di analisi per Paese di tipo top-down e idee di investimento azionario di tipo bottom-up. L'attenzione si concentra su società con un solido modello di business, solide prospettive di crescita e una valutazione ragionevole.

Evoluzione dei prezzi

Nessun dato disponibile sulla performance

Evoluzione dei prezzi

Robeco Emerging Markets Equities D USD

Performance

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundPerformances.date,'llll') ]}}
Oggetto Fondo Indice
1 mese
3 mesi
Ytd
1 anno
2 anni
3 anni
5 anni
10 anni
{{'fund.detail.performance.period.sinceInception' | labelize:[ fundDate(fund.fundPerformances.sinceStart.startDate,'MM-YYYY') ]}}
Il valore degli investimenti può subire oscillazioni. I rendimenti passati non sono indicativi dei possibili risultati futuri.
Annualizzati (per periodi superiori ad un anno).

Le performance si intendono al lordo delle commissioni e sulla base dei valori di chiusura. In realtà, vengono addebitati costi (quali le commissioni di gestione ed altri costi) che possono avere effetti negativi sui rendimenti riportati.

Le performance si intendono al netto delle commissioni e sulla base dei prezzi delle operazioni.
Oggetto Fondo Indice
Il valore degli investimenti può subire oscillazioni. I rendimenti passati non sono indicativi dei possibili risultati futuri.
Annualizzati (per periodi superiori ad un anno).

Le performance si intendono al lordo delle commissioni e sulla base dei valori di chiusura. In realtà, vengono addebitati costi (quali le commissioni di gestione ed altri costi) che possono avere effetti negativi sui rendimenti riportati.

Le performance si intendono al netto delle commissioni e sulla base dei prezzi delle operazioni.

Spiegazione della performance

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundInvestmentExplanations.date,'llll') ]}}

Sulla base dei prezzi delle transazioni, il fondo ha ottenuto un rendimento dello -8,54%. A giugno il fondo ha sottoperformato il benchmark (MSCI EM), a causa dalla selezione titoli e della ripartizione regionale, soprattutto a causa dei sottopesi in Brasile, Grecia, Corea e Indonesia. Sul fronte positivo, i sottopesi nelle Ande, Arabia Saudita e Sud Africa hanno beneficiato. I peggiori risultati nella selezione titoli sono arrivati da Cina, Grecia, Taiwan e Corea del Sud. In Cina, il sottopeso nei servizi di comunicazione (tra cui Kuaishou e Tencent) e il rimbalzo dei produttori di veicoli elettrici hanno contribuito negativamente alla performance. Le banche greche hanno sottoperformato. In Corea e Taiwan, a penalizzare sono stati i sovrappesi nelle grandi aziende di hardware, come Samsung Electronics e Taiwan Semiconductor. Infine, la forte selezione di titoli in Sud Africa è arrivata dal sovrappeso in Naspers, che ha confermato un aggressivo programma di buyback, che sarà finanziato vendendo parte della posizione in Tencent Holdings.

Statistiche

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate( (fund.fundStatistics.date?fund.fundStatistics.date:fund.fundCharacteristics.date) ,'llll') ]}}
Oggetto 3 anni 5 anni
Tracking error a posteriori (%)
Information ratio
Indice di Sharpe
Alpha (%)
Beta
Scostamento standard
Utile mensile max. (%)
Perdita mensile max. (%)
I summenzionati indici si basano su rendimenti al lordo delle commissioni
Oggetto 3 anni 5 anni
Performance superiore alle aspettative
Hit ratio (%)
Mercato al rialzo (mesi)
Performance superiore alle aspettative - Mercato al rialzo
Hit ratio in mercati al rialzo (%)
Mercato al ribasso (mesi)
Performance superiore alle aspettative - Mercato al ribasso
Hit ratio in mercati al ribasso (%)
I summenzionati indici si basano su rendimenti al lordo delle commissioni
Oggetto Fondo Indice
Rating
Duration Modificata Rettificata per le Opzioni (anni)
Scadenza (anni)
Rendimento Minimo (%)
Green Bonds (%)

Sviluppo del mercato

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundInvestmentExplanations.date,'llll') ]}}

A giugno, i mercati emergenti hanno ceduto il 4,3% in EUR, sovraperformando in tal modo le controparti avanzate, in calo del 6,4% in EUR. Il sentiment sui mercati ha risentito delle mosse delle banche centrali e dei timori di recessione, il che si è tradotto in un aumento della volatilità in tutte le asset class. A metà giugno, il rendimento del decennale USA ha raggiunto il 3,5%, spinto dai timori di inflazione. Le banche centrali dei mercati emergenti hanno mantenuto la linea di inasprimento, e molte hanno annunciato un aumento dei tassi. I timori di recessione hanno messo sotto pressione le materie prime. Nichel, rame, alluminio e minerale di ferro hanno registrato perdite a giugno. Il Sud Africa e i paesi LatAm, che dipendono fortemente dalle materie prime, hanno sottoperformato. Male anche Corea e Taiwan, in quanto il settore IT è stato messo sotto pressione a causa di tagli alle forniture da parte di grandi clienti finali. La Cina ha registrato una performance relativamente forte a giugno, grazie alle misure di sostegno fiscale a supporto dei consumi, alla riapertura e all'allentamento delle restrizioni alla mobilità e a ulteriori segnali di una riduzione dei dazi statunitensi sulle merci cinesi.

Allocazione del fondo

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundAllocations.date,'llll') ]}}
Name Settore Ponderazione
{{fund.fundInvestmentExplanations.top10}}

Politica valutaria

Il comparto può adottare una politica monetaria attiva al fine di generare un extra rendimento.

Politica dei dividendi

Il fondo non distribuisce dividendi. Il reddito prodotto si riflette sul prezzo delle sue azioni. L'intero utile si riflette quindi sull'andamento del corso delle azioni.

Politica di integrazione ESG

Il fondo incorpora la sostenibilità nel processo di investimento attraverso esclusioni, integrazione di fattori ESG, impegno e voto. Il fondo non investe in emittenti che violano le norme internazionali o le cui attività sono state ritenute dannose per la società secondo la politica di esclusione di Robeco. I fattori ESG finanziariamente rilevanti sono integrati nell'analisi bottom-up degli investimenti per valutare i rischi e le opportunità ESG, sia esistenti che potenziali. Nella selezione dei titoli il fondo limita l'esposizione a rischi di sostenibilità elevati. Inoltre, quando un emittente di titoli azionari viene segnalato per aver violato gli standard internazionali nel monitoraggio continuo, l'emittente sarà sottoposto alle nostre attività di partecipazione attiva. Infine, il fondo si avvale dei diritti degli azionisti e utilizza il voto per delega in conformità alla politica di voto per delega di Robeco.

Politica di investimento

Robeco Emerging Markets Equities è un fondo gestito in maniera attiva che investe in titoli azionari dei Paesi emergenti di tutto il mondo. La selezione di tali titoli azionari si basa sull’analisi dei fondamentali. Obiettivo del fondo è ottenere un rendimento migliore rispetto all'indice. Il fondo promuove le caratteristiche E&S (Environmental e Social) ai sensi dell'Art. 8 del Regolamento europeo sull'informativa sulla finanza sostenibile, integra i rischi di sostenibilità nei processi di investimento e applica la politica di Buon governo di Robeco. Il fondo applica indicatori di sostenibilità, tra cui, a titolo di esempio, esclusioni riguardanti normative, attività e regioni, il voto per procura e il coinvolgimento. In generale, le economie emergenti crescono più rapidamente rispetto ai paesi sviluppati e possono avere bilanci più solidi per governi, società e famiglie. Il fondo seleziona investimenti sulla base di analisi per Paese di tipo top-down e idee di investimento azionario di tipo bottom-up. Si concentra su società che uniscono un solido modello di business, solide prospettive di crescita e una valutazione ragionevole. I titoli selezionati saranno per lo più elementi costitutivi del Benchmark, ma possono essere anche titoli che non vi rientrano. Il fondo potrà scostarsi in misura rilevante dalle ponderazioni del Benchmark. Il fondo intende sovraperformare il Benchmark nel lungo termine, controllando al contempo il rischio relativo applicando dei limiti (su Paesi e settori) alla misura dello scostamento dal Benchmark. Di conseguenza, ciò limiterà il livello di scostamento della performance relativa dal Benchmark. Il Benchmark è un ampio indice ponderato di mercato che non è coerente con le caratteristiche ESG promosse dal fondo.

Politica del rischio

La gestione del rischio è completamente integrata nel processo di investimento onde assicurare che le posizioni corrispondano sempre alle linee guida predefinite.

Profilo di sostenibilità

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundFacts.date,'llll') ]}}

Esclusione

Integrazione ESG

Voting & Engagement

Sostenibilità

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundFacts.date,'llll') ]}}

Il fondo incorpora la sostenibilità nel processo di investimento attraverso esclusioni, integrazione di fattori ESG, impegno e voto. Il fondo non investe in emittenti che violano le norme internazionali o le cui attività sono state ritenute dannose per la società secondo la politica di esclusione di Robeco. I fattori ESG finanziariamente rilevanti sono integrati nell'analisi bottom-up degli investimenti per valutare i rischi e le opportunità ESG, sia esistenti che potenziali. Nella selezione dei titoli il fondo limita l'esposizione a rischi di sostenibilità elevati. Inoltre, quando un emittente di titoli azionari viene segnalato per aver violato gli standard internazionali nel monitoraggio continuo, l'emittente sarà sottoposto alle nostre attività di partecipazione attiva. Infine, il fondo si avvale dei diritti degli azionisti e utilizza il voto per delega in conformità alla politica di voto per delega di Robeco.

Aspettative del gestore

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundFacts.date,'llll') ]}}

Fino alla normalizzazione della Russia, il suo mercato azionario è praticamente irrilevante per chi investe sui paesi emergenti. Tuttavia, la guerra ha effetti anche sul mondo e sulla sua economia. I prezzi dell’energia sono aumentati rapidamente, l’inflazione è destinata a crescere ancora, l’Europa ridurrà la dipendenza dal gas russo e incrementerà la spesa nella difesa, mentre i rischi geopolitici si manterranno elevati. Sebbene i lockdown selettivi siano una realtà in Cina, ci stiamo riavvicinando a un modo post-Covid. L’altro importante cambiamento del 2022 è la fine di politiche monetarie e fiscali molto favorevoli che hanno sostenuto la crescita e le prospettive di utili in tutto il mondo. Data la correzione azionaria attuata finora nel 2022, le valutazioni del mercato azionario globale tendono a diventare più costose. Siamo inoltre convinti che i mercati emergenti offrano valorizzazioni interessanti rispetto a quelli sviluppati, a sconto del 30% circa sulla base degli utili.

Wim-Hein Pals, Dimitri Chatzoudis, Jaap van der Hart, Cornelis Vlooswijk
Wim-Hein Pals, Dimitri Chatzoudis, Jaap van der Hart, Cornelis Vlooswijk

Wim-Hein Pals, Dimitri Chatzoudis, Jaap van der Hart, Cornelis Vlooswijk

Wim-Hein Pals è Responsabile del team Robeco Emerging Markets Equity e Lead Portfolio Manager della strategia Global Emerging Markets Core. In precedenza, è stato Portfolio Manager Azioni emergenti europee e africane e Portfolio Manager Azioni emergenti asiatiche. Il suo esordio nel mondo degli investimenti risale al 1990, presso Robeco. Ha conseguito un master in ingegneria industriale e scienze gestionali presso l'Università tecnica di Eindhoven e un master in economia aziendale presso l'Università di Tilburg. Dimitri Chatzoudis è Portfolio Manager di Institutional Emerging Markets Accounts. Come Research Analyst copre gli investimenti del team in Messico. Prima di entrare in Robeco nel 2008, è stato Portfolio Manager di Eastern European and Global Emerging Markets presso ABN AMRO. Il suo esordio nel mondo degli investimenti risale al 1993. Dimitri ha conseguito un master in ingegneria industriale presso l'Università di Tecnologia di Eindhoven ed è un analista finanziario europeo certificato. Dimitri parla correntemente anche il greco. Jaap van der Hart è Lead Portfolio Manager della strategia High Conviction Emerging Stars di Robeco. Durante questo periodo, è stato responsabile degli investimenti in Sud America, Europa Orientale, Sud Africa, Messico, Cina e Taiwan. Coordina inoltre il processo di ripartizione geografica. Ha iniziato la carriera nel settore degli investimenti nel 1994 presso il dipartimento di ricerca quantitativa di Robeco e nel 2000 è passato al team Emerging Markets Equity. Ha conseguito un master in econometria presso l'Università Erasmus di Rotterdam. Ha pubblicato diversi articoli accademici in merito alla selezione dei titoli nei mercati emergenti. Cornelis Vlooswijk è Lead Portfolio Manager e Research Analyst African Equities. In precedenza, ha lavorato per Robeco come stratega d'investimento concentrandosi sul Nord America e sui mercati emergenti dal 2005. Prima di entrare in Robeco nel 2005, ha lavorato per Credit Suisse First Boston come analista di Investment Banking, concentrandosi sul settore dei trasporti e della logistica. Il suo esordio nel mondo degli investimenti risale al 1998. Cornelis ha un Dottorato in Economia e commercio conseguito presso la Erasmus University di Rotterdam ed è analista certificato CFA®.

Dettagli

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundFacts.date,'llll') ]}}
Società di gestione
Capitale del fondo
Size of share class
Azioni in circolazione
ISINLU0269635834
BloombergREMEUDD LX
Valoren2723990
WKNA0LFAV
Disponibilità
Data della prima quotazione1160956800000
Chiusura anno finanziario31-12
Stato giuridico
Limite di tracking error ex-ante (%)
Morningstar
Indice di riferimento

Costi del fondo

Spese correnti

Questo fondo deduce spese correnti di
Le spese includono
Commissione di gestione
Commissione di servizio

Costi di transazione

I costi di transazione previsti sono

Commissione di performance

This fund may also deduct a performance fee of

Commissioni aggiuntive

Commissioni di entrata (max)
Commissioni di uscita (max)
Commissioni di sottoscrizione (max)
Commissioni di switch (max)

Trattamento fiscale del prodotto

Il fondo ha sede legale in Lussemburgo; è soggetto alle leggi e alle normative fiscali del Lussemburgo. Il fondo non è soggetto al pagamento di alcuna imposta sulle società, sui redditi, sui dividendi o sugli aumenti di capitale in Lussemburgo. Il fondo è soggetto all'imposta annuale di sottoscrizione ('tax d'abonnement') del Lussemburgo, che ammonta allo 0,05% del valore netto d’inventario fondo. Questa imposta è inclusa nel valore netto d’inventario del fondo. Il fondo può, in linea di principio, utilizzare la rete di trattati e convenzioni del Lussemburgo per recuperare parzialmente qualsiasi imposta alla fonte applicata al proprio reddito.

Trattamento fiscale dell'investitore

Le conseguenze fiscali dell'investimento nel fondo dipendono dalla situazione personale dell'investitore. Per gli investitori privati dei Paesi Bassi gli interessi reali nonchè i redditi ricavati dalle cedole o gli utili ricevuti sugli investimenti sono irrelevanti dal punto di vista fiscale. Ogni anno gli investitori pagano l'imposta sul redditto sul valore del patrimonio netto al 1º gennaio se e nella misura in cui tale patrimonio netto supera la quota di esenzione fiscale dell'investitore. Ogni importo investito nel fondo fa parte degli attivi netti degli investitori. Gli investitori privati residenti al di fuori dei Paesi Bassi non saranno soggetti alle imposte nei Paesi Bassi sui loro investimenti nel fondo. Tuttavia nel loro paese di residenza tali investitori potranno essere soggetti a delle imposte sugli investimenti nel fondo. Ciò accade in base alla legislazione fiscale applicabile nel rispettivo paese. Alle persone giuridiche o agli investitori professionali sono applicati dei regolamenti fiscali differenti. Raccomandiamo agli inestitori di consultare il loro consulente finanziario o fiscale a proposito delle conseguenze fiscali che un investimento nel fondo può avere sulla situazione privata prima di decidere di effettuare un investimento nel fondo.

Logo

Disclaimer

Confermo di essere un cliente professionale

Le informazioni e le opinioni contenute in questa sezione del Sito cui sta accedendo sono destinate esclusivamente a Clienti Professionali come definiti dal Regolamento Consob n. 16190 del 29 ottobre 2007 (articolo 26 e Allegato 3) e dalla Direttiva CE n. 2004/39 (Allegato II), e sono concepite ad uso esclusivo di tali categorie di soggetti. Ne è vietata la divulgazione, anche solo parziale.

Al fine di accedere a tale sezione riservata, si prega di confermare di essere un  Cliente Professionale, declinando Robeco qualsivoglia responsabilità in caso di accesso effettuato da una persona che non sia un cliente professionale.

In ogni caso, le informazioni e le opinioni ivi contenute non costituiscono un'offerta o una sollecitazione all'investimento e non costituiscono una raccomandazione o consiglio, anche di carattere fiscale, o un'offerta, finalizzate all'investimento, e non devono in alcun caso essere interpretate come tali.

Prima di  ogni investimento, per una descrizione dettagliata delle caratteristiche, dei rischi e degli oneri connessi, si raccomanda di esaminare il Prospetto, i KIIDs delle classi autorizzate per la commercializzazione in Italia, la relazione annuale o semestrale e lo Statuto, disponibili sul presente Sito o presso i collocatori.
L’investimento in prodotti finanziari è soggetto a fluttuazioni, con conseguente variazione al rialzo o al ribasso dei prezzi, ed è possibile che non si riesca a recuperare l'importo originariamente investito.

Rifiuto