Disclaimer

Confermo di essere un cliente professionale

Le informazioni e le opinioni contenute in questa sezione del Sito cui sta accedendo sono destinate esclusivamente a Clienti Professionali come definiti dal Regolamento Consob n. 16190 del 29 ottobre 2007 (articolo 26 e Allegato 3) e dalla Direttiva CE n. 2004/39 (Allegato II), e sono concepite ad uso esclusivo di tali categorie di soggetti. Ne è vietata la divulgazione, anche solo parziale.

Al fine di accedere a tale sezione riservata, si prega di confermare di essere un  Cliente Professionale, declinando Robeco qualsivoglia responsabilità in caso di accesso effettuato da una persona che non sia un cliente professionale.

In ogni caso, le informazioni e le opinioni ivi contenute non costituiscono un'offerta o una sollecitazione all'investimento e non costituiscono una raccomandazione o consiglio, anche di carattere fiscale, o un'offerta, finalizzate all'investimento, e non devono in alcun caso essere interpretate come tali.

Prima di  ogni investimento, per una descrizione dettagliata delle caratteristiche, dei rischi e degli oneri connessi, si raccomanda di esaminare il Prospetto, i KIIDs delle classi autorizzate per la commercializzazione in Italia, la relazione annuale o semestrale e lo Statuto, disponibili sul presente Sito o presso i collocatori.
L’investimento in prodotti finanziari è soggetto a fluttuazioni, con conseguente variazione al rialzo o al ribasso dei prezzi, ed è possibile che non si riesca a recuperare l'importo originariamente investito.

Confermo che sono un cliente professionale:
Rifiuto
Sei modi per migliorare la sostenibilità dei portafogli di credito

Sei modi per migliorare la sostenibilità dei portafogli di credito

06-07-2017 | Visione

Siamo convinti che l’analisi delle informazioni in materia di sostenibilità produca decisioni d’investimento più informate. Mentre l’integrazione della sostenibilità è applicata ormai da anni negli investimenti azionari; nel reddito fisso, solamente di recente, sta suscitando un maggiore interesse . In Robeco, abbiamo sei modi per migliorare la sostenibilità dei portafogli di credito.

  • Jan Willem de Moor
    Jan Willem
    de Moor
    Senior Portfolio Manager Credit
  • Taeke  Wiersma
    Taeke
    Wiersma
    Co-head Credit Research

In breve

  • Le informazioni ESG sono un elemento importante nel nostro processo d’investimento.
  • Abbiamo a disposizione sei metodi per garantire l’integrazione della sostenibilità
  • Possono essere utilizzate diverse combinazioni in funzione della strategia.

Un numero crescente di gestori degli investimenti applica qualche forma di integrazione della sostenibilità nei portafogli che ha in gestione. Gli approcci vanno dalle semplici esclusioni ad una piena integrazione della sostenibilità e all’impact investing,. Noi di Robeco riteniamo che la sostenibilità sia una forza di cambiamento di lungo termine che agisce sui paesi e le società, e può incidere sulla performance. In funzione della strategia, abbiamo un ventaglio di sei metodi per integrare la sostenibilità nei nostri processi di investimento nel credito.

Scopri gli ultimi approfondimenti in tema di sostenibilità
Scopri gli ultimi approfondimenti in tema di sostenibilità
Abbonati

1: Esclusione delle società controverse

Il primo modo per migliorare la sostenibilità dei nostri portafogli di credito è l’esclusione di società che riteniamo conducano la propria attività in modo altamente controverso. Applichiamo questo criterio a tutti i nostri portafogli del credito. Escludiamo una serie di società che violano strutturalmente il Global Compact delle Nazioni Unite e che non mostrano alcun segno di miglioramento, dopo un intenso processo di engagement di tre anni. Tali violazioni riguardano ad esempio i diritti umani, la corruzione e le questioni ambientali. Anche le società coinvolte nella produzione di armi controverse sono escluse dal nostro universo d’investimento. Anche se, generalmente, preferiamo impegnarci con le società piuttosto che escluderle, abbiamo deciso di escludere questi due gruppi di società da tutti i nostri portafogli di credito.

2: Valutazione coerente della performance ESG nella nostra analisi fondamentale

L’analisi fondamentale delle società in cui investiamo è la base del nostro approccio all’investimento nel credito. Gli analisti del credito effettuano un’analisi approfondita sul posizionamento di un’impresa, sulla sua strategia, sulla struttura societaria e sulla posizione finanziaria . Il tutto seguito da una valutazione su come la società gestisce le questioni ambientali, sociali e di corporate governance (ESG).

La valutazione ESG è un’integrazione perfetta all’analisi tradizionale perché permette all’analista di individuare ulteriori potenziali rischi di ribasso che altrimenti non sarebbero emersi. Ne sono un esempio le richieste di risarcimento legate all’inquinamento o l’assenza di misure di sicurezza per il personale, oppure una corporate governance inefficace che potrebbe portare a comportamenti fraudolenti. Se questi rischi aggiuntivi sono abbastanza significativi da minacciare la stabilità finanziare della società, l’analista correggerà la sua valutazione sulla società. Questo accade in quasi il 30% dei casi.

Per i portafogli gestiti in modo quantitativo, applichiamo regole per la costruzione dei portafogli in modo tale da assicurare che le società con punteggi RobecoSAM elevati abbiano più probabilità di essere incluse in portafoglio rispetto a società con punteggi scarsi. Inoltre i nostri analisti del credito valutano se le società proposte dal modello quantitativo presentano ulteriori rischi ESG. Laddove vi sia la possibilità che tali rischi ESG possano avere un impatto finanziario rilevante, non investiremo in tali società.

3: Attivo impegno con le società in cui investiamo

Anche se in quanto obbligazionisti non abbiamo diritti di voto formale per le società in cui investiamo, esercitiamo la nostra influenza come creditori per discutere di potenziali miglioramenti nella loro condotta. Puntiamo a migliorare il comportamento societario sostenibile al fine di generare migliori risultati nel lungo termine e quindi accrescere la qualità dei nostri investimenti. La selezione dei temi opportuni di engagement per settore è uno sforzo congiunto tra gestori di portafoglio, specialisti nell’azionariato attivo e ricercatori specializzati in sostenibilità di RobecoSAM.

4: Riduzione dell’impronta ambientale nei portafogli

Un altro modo per migliorare la sostenibilità dei portafogli di credito è quello di ridurre la sua impronta ambientale complessiva. Per le società in cui investiamo, RobecoSAM misura le loro emissioni di gas-serra, i consumi di energia, i consumi idrici e la produzione di rifiuti. Utilizziamo queste informazioni per sostituire imprese che hanno maggiori impatti negativi sulla società con quelle che hanno un impatto minore. Applichiamo questo metodo semplice ma, efficace ad una serie di portafogli di credito per assicurare che l’impronta ambientale complessiva di questi portafogli sia inferiore alla media..

5: Investire una parte del portafoglio in green bond

Un numero crescente di istituti e società emette obbligazioni i cui ricavi sono utilizzati per finanziare progetti verdi. Queste green bond rappresentano una quota crescente dell’universo del credito investment grade. Un modo per migliorare la sostenibilità dei portafogli di credito è di investire in questo tipo di obbligazioni.

Investiamo solamente nelle green bond che presentano un potenziale di performance interessante. Inoltre, analizziamo in modo approfondito la documentazione verde relativa alle obbligazioni per accertarci che i proventi ottenuti dalla loro emissione siano effettivamente utilizzati per finanziare progetti ambientalisti. Negli ultimi anni è aumentata l’offerta di green bond, ma anche la domanda è in aumento. Questo rende molto interessante la performance potenziale di molte green bond.

6: Costruzione di un universo “best in class”

I cinque approcci di sostenibilità descritti sopra puntano tutti a preservare o accrescere l’alfa del portafoglio. Per gli investitori che invece desiderano compiere un ulteriore progresso in termini di sostenibilità e che ritengono che la sostenibilità di un portafoglio sia altrettanto se non più importante del suo alfa, possiamo modificare l’universo d’investimento affinché contenga solamente le società più sostenibili. Per diversi portafogli di credito applichiamo un approccio ‘best in class’. Per ogni settore economico classifichiamo le società sulla base del punteggio attribuito da RobecoSAM in materia di sostenibilità, e inseriamo solamente le migliori società che rientrano nelle top 50%. A prescindere dalle decisioni d’investimento successive, il portafoglio risultante è per natura molto più sostenibile del suo benchmark.

Riconoscimenti

Il nostro approccio all’integrazione dei fattori ESG nelle obbligazioni corporate è stato premiato con il massimo punteggio previsto A+ dall’UNPRI nella sua valutazione del 2016.