italyit
The Dark Side of Passive Investing

The Dark Side of Passive Investing

15-11-2014 | Ricerca
Passive investing ranks among the most successful innovations of modern finance. Yet there is also another side to passive investing, which the discussion often seems to ignore.
  • David Blitz
    David
    Blitz
    Chief Researcher

Speed read

  • Passive management is an appealing concept
  • But this approach also comes with serious flaws
  • Active investors can benefit from factor premiums
Tieniti aggiornato sull'universo quantitativo
Tieniti aggiornato sull'universo quantitativo
Abbonati

Should passive investing be encouraged, for the time being, or are we perhaps already at a point where discouraging passive investing would actually be more appropriate? In this article,1 we argue that, at the very least, the proponents of passive investing should seriously address the broader implications of their approach.

First, they should acknowledge that large-scale active investing is a prerequisite for passive investing, as well as for an efficient allocation of capital. Second, they should describe how large-scale passive and large-scale active investing can coexist in a macro-stable equilibrium. Third, they should identify who should invest actively in this equilibrium, as well as their own roles and responsibilities.

These considerations might be called the sustainability dimension of passive investing. Interestingly, investors increasingly demand that the companies in which they invest adhere to sustainable business models. Perhaps the sustainability of their own investment philosophy ought to be put to at least the same level of scrutiny.

1Blitz, D.C., 2014, ‘The dark side of passive investing’, The Journal of Portfolio Management.

Disclaimer

La relazione non è consultabile da utenti di paesi in cui l'offerta di servizi finanziari esteri non è consentita, quali i soggetti statunitensi.

I dati forniti non verranno comunicati a terzi. Le informazioni sono destinate esclusivamente agli investitori professionisti. Tutte le richieste pervenute saranno verificate.

Gli argomenti collegati a questo articolo sono:
Logo

Disclaimer

Confermo di essere un cliente professionale

Le informazioni e le opinioni contenute in questa sezione del Sito cui sta accedendo sono destinate esclusivamente a Clienti Professionali come definiti dal Regolamento Consob n. 16190 del 29 ottobre 2007 (articolo 26 e Allegato 3) e dalla Direttiva CE n. 2004/39 (Allegato II), e sono concepite ad uso esclusivo di tali categorie di soggetti. Ne è vietata la divulgazione, anche solo parziale.

Al fine di accedere a tale sezione riservata, si prega di confermare di essere un  Cliente Professionale, declinando Robeco qualsivoglia responsabilità in caso di accesso effettuato da una persona che non sia un cliente professionale.

In ogni caso, le informazioni e le opinioni ivi contenute non costituiscono un'offerta o una sollecitazione all'investimento e non costituiscono una raccomandazione o consiglio, anche di carattere fiscale, o un'offerta, finalizzate all'investimento, e non devono in alcun caso essere interpretate come tali.

Prima di  ogni investimento, per una descrizione dettagliata delle caratteristiche, dei rischi e degli oneri connessi, si raccomanda di esaminare il Prospetto, i KIIDs delle classi autorizzate per la commercializzazione in Italia, la relazione annuale o semestrale e lo Statuto, disponibili sul presente Sito o presso i collocatori.
L’investimento in prodotti finanziari è soggetto a fluttuazioni, con conseguente variazione al rialzo o al ribasso dei prezzi, ed è possibile che non si riesca a recuperare l'importo originariamente investito.

Rifiuto