italyit
Responsabilità: nessuno può ignorare il rischio climatico

Responsabilità: nessuno può ignorare il rischio climatico

29-04-2021 | Visione
Da un grande potere derivano grandi responsabilità. Oggi nessuno può ignorare il rischio climatico, meno che mai gli investitori, che possono allocare risorse per fare la differenza. È dovere di tutti gli stakeholder del settore privato, grandi o piccoli, sostenere i politici nei loro sforzi nella lotta al riscaldamento globale e al cambiamento climatico. Questa responsabilità condivisa è uno dei cinque argomenti chiave del nostro hub climatico.

In breve

  • La decarbonizzazione è una responsabilità collettiva
  • Gli investitori e gli asset manager devono giocare un ruolo di primo piano
  • Hanno il potere di guidare il denaro verso un’economia a basse emissioni di carbonio

La lotta al cambiamento climatico è una responsabilità collettiva. Mentre i governi sono alla guida, gli investitori possono – e devono – giocare un ruolo di primo piano. Hanno il potere di indirizzare il denaro verso quelle aziende che fanno la differenza per il cambiamento climatico. Per le società quotate, ad esempio, la minaccia di disinvestire, associata a un coinvolgimento diretto, risulta essere particolarmente efficace.

Gli investitori e gli asset manager riconoscono sempre di più la propria responsabilità. Circa un investitore globale su tre identifica gli “investitori istituzionali” come i principali responsabili della riduzione delle emissioni di carbonio necessaria per soddisfare gli obiettivi dell’Accordo di Parigi. Solo altre due categorie di stakeholder – governi e regolatori, e aziende pubbliche e private – sono citate più frequentemente.1

Uno dei rischi maggiori per gli investitori e gli asset manager è quello di perdere di vista l’opportunità che questi grandi problemi offrono, per creare un pianeta più sostenibile. La ricerca di soluzioni al rischio climatico sta guidando l'innovazione tecnologica a un ritmo senza precedenti. Se gli investitori non colgono queste opportunità investendo in innovazioni sostenibili, non saranno solo i loro profitti a soffrire.

“Piuttosto che trattare l'investimento sostenibile come una nicchia, dobbiamo farlo diventare il nostro modo ordinario di fare affari”, ha detto il CEO di Robeco Gilbert Van Hassel. “Questo impone agli operatori del nostro settore di agire insieme. Nessuna sfida relativa alla sostenibilità sarà risolta in assenza di un’azione collettiva. Possiamo aspirare a vivere in un pianeta sicuro e sano solo se gli investimenti sostenibili diventano la norma e non l’eccezione”.

Investimento climatico: da emergenza a soluzione
Investimento climatico: da emergenza a soluzione
Per saperne di più

Unirsi alla lotta per lo zero netto

Nel dicembre 2020, Robeco si è impegnata ad azzerare le emissioni nette di gas serra nelle totalità delle masse in gestione entro il 2050. Le aziende presenti nei nostri portafogli, sotto forma di azioni e obbligazioni, devono soddisfare questo obiettivo, il che significa che dovranno ridurre le loro emissioni di gas a effetto serra e impegnarsi nella compensazione del carbonio.

Per raggiungere questo obiettivo, dovranno apportare importanti cambiamenti ai loro modelli economici, ivi inclusa la transizione dai combustibili fossili alle energie rinnovabili. Un modo in cui gli investitori possono influenzarli è attraverso l'engagement. Robeco crede da sempre nell’utilità di avvalersi di pratiche di coinvolgimento (o “engagement”) delle aziende come mezzo per perseguire un cambiamento effettivo.

Tutti i nostri team di investimento utilizzeranno una tabella di marcia per delineare come possiamo gradualmente decarbonizzare tutti i nostri investimenti, di importo pari a diversi miliardi di euro. Gli obiettivi fissati nella tabella di marcia includono la riduzione delle emissioni di portafoglio utilizzando modelli di dati in grado di calcolare la quantità di gas serra prodotti dalle aziende.

Per saperne di più sulle nostre responsabilità nella lotta al cambiamento climatico, visita la sezione dedicata nel nostro hub di investimento climatico.

1 Fontee: 2021 Robeco Global Climate Survey.

Questo articolo è tratto dalla nostra piattaforma per l’investimento climatico

Investimento climatico: da emergenza a soluzione
Gli argomenti collegati a questo articolo sono:
Logo

Disclaimer

Confermo di essere un cliente professionale

Le informazioni e le opinioni contenute in questa sezione del Sito cui sta accedendo sono destinate esclusivamente a Clienti Professionali come definiti dal Regolamento Consob n. 16190 del 29 ottobre 2007 (articolo 26 e Allegato 3) e dalla Direttiva CE n. 2004/39 (Allegato II), e sono concepite ad uso esclusivo di tali categorie di soggetti. Ne è vietata la divulgazione, anche solo parziale.

Al fine di accedere a tale sezione riservata, si prega di confermare di essere un  Cliente Professionale, declinando Robeco qualsivoglia responsabilità in caso di accesso effettuato da una persona che non sia un cliente professionale.

In ogni caso, le informazioni e le opinioni ivi contenute non costituiscono un'offerta o una sollecitazione all'investimento e non costituiscono una raccomandazione o consiglio, anche di carattere fiscale, o un'offerta, finalizzate all'investimento, e non devono in alcun caso essere interpretate come tali.

Prima di  ogni investimento, per una descrizione dettagliata delle caratteristiche, dei rischi e degli oneri connessi, si raccomanda di esaminare il Prospetto, i KIIDs delle classi autorizzate per la commercializzazione in Italia, la relazione annuale o semestrale e lo Statuto, disponibili sul presente Sito o presso i collocatori.
L’investimento in prodotti finanziari è soggetto a fluttuazioni, con conseguente variazione al rialzo o al ribasso dei prezzi, ed è possibile che non si riesca a recuperare l'importo originariamente investito.

Rifiuto