italyit
Prepariamoci gradualmente a una rotazione

Prepariamoci gradualmente a una rotazione

17-07-2020 | Visione

Nel nostro ultimo aggiornamento trimestrale, ci aspettavamo una performance migliore da parte dei mercati di quei paesi che stavano riprendendo l'attività economica prima di altri. Tali paesi includevano Cina, Taiwan e Corea del Sud. Dalla fine del primo trimestre, e fino al momento della stesura di questo articolo, la performance degli indici CSI 300, Kospi e TWSE è stata superiore a quella degli indici MSCI World e S&P 500. Adesso, aggiungiamo a questo elenco anche l'Europa.

  • Fabiana Fedeli
    Fabiana
    Fedeli
    Global Head of Fundamental Equities
  • Wim-Hein  Pals
    Wim-Hein
    Pals
    Head of Emerging Markets team
  • Jan Keuppens
    Jan
    Keuppens
    Senior portfolio manager

In breve

  • Outlook per DM rivisto a neutro, outlook per EM confermato a neutro 
  • Ora ci aspettiamo una ripresa economica a forma di U 
  • Prediligiamo i paesi che hanno affrontato il Covid-19 in maniera più efficace 

Abbiamo anche sottolineato l'importanza di essere selettivi dal punto di vista dei singoli titoli in quanto, una volta chiarito l'impatto sugli utili, potremo iniziare a distinguere i vincitori dai vinti. Confermiamo le nostre posizioni precedenti, e non siamo affatto sorpresi che la performance sia stata così concentrata negli ultimi tre mesi.

Scopri gli ultimi approfondimenti
Scopri gli ultimi approfondimenti
Abbonati

Ci aspettiamo i una prosecuzione del rialzo, ma con meno forza

Che cosa succederà? Quello che è successo fino ad oggi, ma con minor forza. È ormai giunto il momento di una pausa, o di un vero e proprio ritracciamento dei mercati azionari. I titoli tecnologici che hanno sostenuto il rialzo sia sui mercati sviluppati che su quelli emergenti potrebbero non crollare, ma è difficile che continuino a salire con lo stesso ritmo. La prossima fase di rialzo dei mercati dovrà essere trainata da titoli più ciclici. Essi, tuttavia, hanno bisogno di una migliore visibilità sulla ripresa economica rispetto a quella che abbiamo ora.  

Molto dipenderà da come il Covid-19 continuerà a diffondersi. Alcuni paesi che sembravano aver superato il picco dei contagi sono ora tornati a registrare un aumento dei casi, con gli Stati Uniti che rappresentano l’esempio più eclatante. La gestione dei nuovi focolai avrà un forte impatto sul tipo di ripresa economica globale. Non siamo chiaramente in presenza di una ripresa a forma di V, per il momento, riteniamo si tratti più di una ‘U’. 

Fino a quando il virus non sarà sotto controllo, dal punto di vista geografico continuiamo a preferire quei paesi che hanno affrontato con maggiore efficacia la pandemia. Questo significa privilegiare l’Asia settentrionale e l’Europa. Dal punto di vista della selezione dei titoli, visti gli estremi differenziali delle valutazioni, i nostri team hanno tratto profitto su alcuni dei “compounder” che avevano registrato le performance migliori, mentre hanno ampliato le posizioni su ciclici e titoli senza aumenti di prezzo eclatanti, ma che hanno ancora solidi fondamentali. 

Gli argomenti collegati a questo articolo sono:
Logo

Disclaimer

Confermo di essere un cliente professionale

Le informazioni e le opinioni contenute in questa sezione del Sito cui sta accedendo sono destinate esclusivamente a Clienti Professionali come definiti dal Regolamento Consob n. 16190 del 29 ottobre 2007 (articolo 26 e Allegato 3) e dalla Direttiva CE n. 2004/39 (Allegato II), e sono concepite ad uso esclusivo di tali categorie di soggetti. Ne è vietata la divulgazione, anche solo parziale.

Al fine di accedere a tale sezione riservata, si prega di confermare di essere un  Cliente Professionale, declinando Robeco qualsivoglia responsabilità in caso di accesso effettuato da una persona che non sia un cliente professionale.

In ogni caso, le informazioni e le opinioni ivi contenute non costituiscono un'offerta o una sollecitazione all'investimento e non costituiscono una raccomandazione o consiglio, anche di carattere fiscale, o un'offerta, finalizzate all'investimento, e non devono in alcun caso essere interpretate come tali.

Prima di  ogni investimento, per una descrizione dettagliata delle caratteristiche, dei rischi e degli oneri connessi, si raccomanda di esaminare il Prospetto, i KIIDs delle classi autorizzate per la commercializzazione in Italia, la relazione annuale o semestrale e lo Statuto, disponibili sul presente Sito o presso i collocatori.
L’investimento in prodotti finanziari è soggetto a fluttuazioni, con conseguente variazione al rialzo o al ribasso dei prezzi, ed è possibile che non si riesca a recuperare l'importo originariamente investito.

Rifiuto