italyit
Come affrontare il tallone d’Achille del settore finanziario

Come affrontare il tallone d’Achille del settore finanziario

24-09-2019 | Visione

Dall’inizio della crisi finanziaria mondiale, le banche USA hanno pagato più di 160 miliardi di USD di multe per problemi di non conformità. La pressione normativa è in aumento, così come i costi di compliance. Qual è il miglior approccio da seguire per chi fornisce servizi finanziari? È qui che entra in scena il RegTech.

  • Jeroen van Oerle
    Jeroen
    van Oerle
    Portfolio Manager
  • Dijana  Kostic
    Dijana
    Kostic
    Trend analyst

Nuovo sottosettore del più ampio universo FinTech, il RegTech punta ad automatizzare la raccolta e il reporting di tutte le informazioni richieste dal legislatore. Vista l’urgenza delle esigenze che sarebbe in grado soddisfare, l’analista dei trend Dijana Kostic e il gestore di portafoglio Jeroen van Oerle lo considerano una grande opportunità di investimento.

Scopri gli ultimi approfondimenti
Scopri gli ultimi approfondimenti
Abbonati

Scarica qui il whitepaper

Gli argomenti collegati a questo articolo sono:

Disclaimer

Confermo di essere un cliente professionale

Le informazioni e le opinioni contenute in questa sezione del Sito cui sta accedendo sono destinate esclusivamente a Clienti Professionali come definiti dal Regolamento Consob n. 16190 del 29 ottobre 2007 (articolo 26 e Allegato 3) e dalla Direttiva CE n. 2004/39 (Allegato II), e sono concepite ad uso esclusivo di tali categorie di soggetti. Ne è vietata la divulgazione, anche solo parziale.

Al fine di accedere a tale sezione riservata, si prega di confermare di essere un  Cliente Professionale, declinando Robeco qualsivoglia responsabilità in caso di accesso effettuato da una persona che non sia un cliente professionale.

In ogni caso, le informazioni e le opinioni ivi contenute non costituiscono un'offerta o una sollecitazione all'investimento e non costituiscono una raccomandazione o consiglio, anche di carattere fiscale, o un'offerta, finalizzate all'investimento, e non devono in alcun caso essere interpretate come tali.

Prima di  ogni investimento, per una descrizione dettagliata delle caratteristiche, dei rischi e degli oneri connessi, si raccomanda di esaminare il Prospetto, i KIIDs delle classi autorizzate per la commercializzazione in Italia, la relazione annuale o semestrale e lo Statuto, disponibili sul presente Sito o presso i collocatori.
L’investimento in prodotti finanziari è soggetto a fluttuazioni, con conseguente variazione al rialzo o al ribasso dei prezzi, ed è possibile che non si riesca a recuperare l'importo originariamente investito.

Rifiuto