italyit
Sustainable Property Equity

Sustainable Property Equity

Approccio basato su trend e sostenibile applicato al settore immobiliare quotato globale

Punti chiave:

  • Focus sui trend top-down di lungo termine nei segmenti PropTech, prime office, prime retail e lifestyle a livello globale
  • Screening proprietario dell’universo e fattori ESG presi in esame nel determinare i driver di valore
  • Selezione bottom-up dei titoli basata su un’analisi approfondita dei fondamentali, dei fattori ESG e delle valutazioni

Filosofia

La strategia Sustainable Property Equity investe in tutto il mondo in azioni di società del settore immobiliare. Riteniamo che la capacità di generazione di cash flow a lungo termine nel settore immobiliare sia spesso sottovalutata, il che fornisce opportunità di creare valore.

Il nostro obiettivo è sfruttare le seguenti anomalie di mercato:

  • Sottovalutazione della crescita del fatturato
  • Sottovalutazione dell’impatto del personale sulla creazione di valore
  • Sottovalutazione della reale entità degli investimenti

Processo

Il nostro processo di investimento si articola in quattro fasi: La prima consiste nell’identificare l’universo d’investimento all’interno dei titoli immobiliari quotati sulle borse di tutto il mondo. La seconda fase consiste nell’individuare, con un approccio top-down, trend che offrono una crescita robusta tramite una migliore esecuzione e/o una gestione attiva.

  • PropTech: aumento della domanda di asset high tech e specializzati. La crescita secolare sottostante e le barriere all’entrata sono elevate.
  • Prime office: le aziende tendono a trasferirsi verso i quartieri degli affari in zone centrali. Gli affittuari desiderano radunarsi nella stessa area.
  • Prime retail: l’e-commerce determina una spaccatura tra spazi retail di prim’ordine e non. Gli spazi prime retail sono situati in zone esclusive, beneficiano di elevate barriere all’entrata e fanno parte di una strategia multicanale.
  • Lifestyle: si registra una carenza di alloggi e una maggiore domanda di abitazioni in affitto. Ad alimentare la crescita contribuiscono la tendenza sociale a preferire la locazione all’acquisto e l’inasprimento delle condizioni di finanziamento.

La strategia utilizza una classifica della performance in fatto di sostenibilità per restringere l’universo di investimento.

Nella terza fase, i gestori degli investimenti conducono un’analisi approfondita dei fondamentali, dei fattori ESG e delle valutazioni. Il team ha pienamente integrato i criteri ESG nell’analisi degli investimenti e nel processo decisionale.

La quarta e ultima fase consiste nella costruzione del portafoglio sulla base dei livelli di convinzione e delle linee guida di investimento. Il portafoglio risultante ha un miglior profilo ESG e un’impronta ambientale nettamente più contenuta rispetto all’indice.

Scopri gli ultimi approfondimenti
Scopri gli ultimi approfondimenti
Abbonati

Team

La strategia Sustainable Property Equity è gestita dal team specializzato nel portafoglio immobiliare, formato da due gestori altamente preparati. Questi professionisti dell’investimento di grande esperienza fanno parte del team Global Developed Sustainable Equities e lavorano anche con gli analisti dei trend, dei mercati emergenti e della sostenibilità di Robeco.

Contattaci

Contattaci per saperne di più su questa strategia.

Contatti
Gli argomenti collegati a questa strategia sono:

Altro

Logo

Disclaimer

Confermo di essere un cliente professionale

Le informazioni e le opinioni contenute in questa sezione del Sito cui sta accedendo sono destinate esclusivamente a Clienti Professionali come definiti dal Regolamento Consob n. 16190 del 29 ottobre 2007 (articolo 26 e Allegato 3) e dalla Direttiva CE n. 2004/39 (Allegato II), e sono concepite ad uso esclusivo di tali categorie di soggetti. Ne è vietata la divulgazione, anche solo parziale.

Al fine di accedere a tale sezione riservata, si prega di confermare di essere un  Cliente Professionale, declinando Robeco qualsivoglia responsabilità in caso di accesso effettuato da una persona che non sia un cliente professionale.

In ogni caso, le informazioni e le opinioni ivi contenute non costituiscono un'offerta o una sollecitazione all'investimento e non costituiscono una raccomandazione o consiglio, anche di carattere fiscale, o un'offerta, finalizzate all'investimento, e non devono in alcun caso essere interpretate come tali.

Prima di  ogni investimento, per una descrizione dettagliata delle caratteristiche, dei rischi e degli oneri connessi, si raccomanda di esaminare il Prospetto, i KIIDs delle classi autorizzate per la commercializzazione in Italia, la relazione annuale o semestrale e lo Statuto, disponibili sul presente Sito o presso i collocatori.
L’investimento in prodotti finanziari è soggetto a fluttuazioni, con conseguente variazione al rialzo o al ribasso dei prezzi, ed è possibile che non si riesca a recuperare l'importo originariamente investito.

Rifiuto