italyit
Image

Robeco Emerging Markets Smaller Companies Eq.D EUR

Benchmark: MSCI Emerging Markets Mid Cap Index (Net Return, EUR)
ISIN: LU0858443855
  • Il fondo offre la possibilità di investire in società di dimensioni minori che beneficiano della crescita della domanda interna nei mercati emergenti globali.
  • Le società che rientrano in questo universo di investimento sono spesso oggetto di scarse ricerche e sono sottovalutate, il che crea ulteriori opportunità di investimento per gli investitori professionali.
  • La ricerca indica che la correlazione delle società a media e piccola capitalizzazione dei mercati emergenti rispetto ai mercati sviluppati è inferiore a quella delle società maggiori dei mercati emergenti. Quindi, le Società minori dei mercati emergenti offrono migliori benefici dalla diversificazione
Asset class
Prezzo corrente ()
Performance ()
Valuta EUR
Capitale del fondo ()
Pagamento del dividendoNo

Caratteristiche del fondo

Robeco Emerging Markets Smaller Companies è gestito attivamente e investe in azioni di società di piccole e medie dimensioni ubicate nei paesi emergenti di tutto il mondo. La selezione di tali titoli azionari si basa sull’analisi dei fondamentali. Obiettivo del fondo è ottenere un rendimento migliore rispetto all'indice. Il fondo seleziona investimenti sulla base di una combinazione di analisi geografica di tipo top-down e idee di investimento azionario di tipo bottom-up. L'attenzione si concentra su società con un solido modello di business, solide prospettive di crescita e una valutazione ragionevole.

Evoluzione dei prezzi

Nessun dato disponibile sulla performance

Evoluzione dei prezzi

Robeco Emerging Markets Smaller Companies Eq.D EUR

Performance

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundPerformances.date,'llll') ]}}
Oggetto Fondo Indice
1 mese
3 mesi
Ytd
1 anno
2 anni
3 anni
5 anni
10 anni
{{'fund.detail.performance.period.sinceInception' | labelize:[ fundDate(fund.fundPerformances.sinceStart.startDate,'MM-YYYY') ]}}
Il valore degli investimenti può subire oscillazioni. I rendimenti passati non sono indicativi dei possibili risultati futuri.
Annualizzati (per periodi superiori ad un anno).

Le performance si intendono al lordo delle commissioni e sulla base dei valori di chiusura. In realtà, vengono addebitati costi (quali le commissioni di gestione ed altri costi) che possono avere effetti negativi sui rendimenti riportati.

Le performance si intendono al netto delle commissioni e sulla base dei prezzi delle operazioni.
Oggetto Fondo Indice
Il valore degli investimenti può subire oscillazioni. I rendimenti passati non sono indicativi dei possibili risultati futuri.
Annualizzati (per periodi superiori ad un anno).

Le performance si intendono al lordo delle commissioni e sulla base dei valori di chiusura. In realtà, vengono addebitati costi (quali le commissioni di gestione ed altri costi) che possono avere effetti negativi sui rendimenti riportati.

Le performance si intendono al netto delle commissioni e sulla base dei prezzi delle operazioni.

Spiegazione della performance

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundInvestmentExplanations.date,'llll') ]}}

Sulla base dei prezzi delle transazioni, il fondo ha ottenuto un rendimento dello -3,82%. A settembre, il fondo ha perso il 2,97% (in EUR), sottoperformando l’indice di riferimento (MSCI Emerging Markets Midcap) in calo del 1,96%. La sottoperformance riflette la ripartizione geografica, dove il sovrappeso in Brasile e Cina e il sottopeso in Sudafrica hanno penalizzato la performance. Contributi positivi sono giunti dal Vietnam. In termini di performance azionaria, hanno contribuito positivamente Oberoi Realty (immobiliare indiano), Marfrig Alimentos (produttore brasiliano di carne), Leejam (operatore di fitness club dell'Arabia Saudita) e Vincom Retail (sviluppatore e gestore di centri commerciali vietnamita). Una selezione titoli negativa è venuta da Ambipar Participações (gestione dei rifiuti brasiliana), SITC International (spedizioni marittime cinesi) e Vipshop Holdings (rivenditore online cinese).

Statistiche

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate( (fund.fundStatistics.date?fund.fundStatistics.date:fund.fundCharacteristics.date) ,'llll') ]}}
Oggetto 3 anni 5 anni
Tracking error a posteriori (%)
Information ratio
Indice di Sharpe
Alpha (%)
Beta
Scostamento standard
Utile mensile max. (%)
Perdita mensile max. (%)
I summenzionati indici si basano su rendimenti al lordo delle commissioni
Oggetto 3 anni 5 anni
Performance superiore alle aspettative
Hit ratio (%)
Mercato al rialzo (mesi)
Performance superiore alle aspettative - Mercato al rialzo
Hit ratio in mercati al rialzo (%)
Mercato al ribasso (mesi)
Performance superiore alle aspettative - Mercato al ribasso
Hit ratio in mercati al ribasso (%)
I summenzionati indici si basano su rendimenti al lordo delle commissioni
Oggetto Fondo Indice
Rating
Duration Modificata Rettificata per le Opzioni (anni)
Scadenza (anni)
Rendimento Minimo (%)
Green Bonds (%)

Sviluppo del mercato

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundInvestmentExplanations.date,'llll') ]}}

A settembre, il MSCI EM Midcap ha perso l’1,96% (in EUR), risultato migliore di quello dei mercati avanzati, in flessione del 2,37%. Importanti sviluppi sono l'aumento dei rendimenti obbligazionari USA dovuto a tempi di tapering più aggressivi della Fed, e l'aumento dei prezzi di petrolio e gas. A settembre, i paesi esportatori di energia come Russia, Colombia e Medio Oriente sono stati tra i paesi con le migliori performance. La performance peggiore è del Brasile, a causa di un aumento dell'1% dei tassi d'interesse, superiore al previsto, dell'incertezza politica e della potenziale debolezza della domanda di materie prime da parte della Cina. Anche altri paesi emergenti hanno aumentato i tassi di interesse, tra cui Russia, Messico, Ungheria e Perù. La Turchia è stata l'eccezione con un taglio dell'1% al 18%. Tuttavia, ciò non è stato visto come un segno di forza e ha portato a un calo del mercato azionario e del cambio. In Cina, diverse regioni hanno dovuto imporre interruzioni di corrente, e la grande immobiliare Evergrande, con un elevato indebitamento, sta affrontando un potenziale default. Ciò ha sollevato preoccupazioni generali sui rischi sistemici per il settore finanziario e immobiliare, ma è probabile che la Cina gestisca qualsiasi potenziale default o ristrutturazione in modo controllato.

Allocazione del fondo

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundAllocations.date,'llll') ]}}
Name Settore Ponderazione
{{fund.fundInvestmentExplanations.top10}}

Politica valutaria

Il fondo può perseguire una politica valutaria attiva per generare rendimenti extra. Tuttavia, dati gli elevati costi operativi coinvolti, il fondo difficilmente deciderà di avvalersi di tale possibilità.

Politica dei dividendi

Il fondo non distribuisce dividendi. Il reddito prodotto si riflette sul prezzo delle sue azioni. L'intero utile si riflette quindi sull'andamento del corso delle azioni.

Politica di integrazione ESG

Robeco Emerging Markets Smaller Companies Equities integra l’ESG al processo di investimento, analizzando l’impatto dei fattori finanziariamente più rilevanti per l'azienda in termini di posizione competitiva e di creazione di valore. Riteniamo di aumentare così la nostra capacità di cogliere i rischi (di lungo termine) e le opportunità esistenti e potenziali delle varie società. L’impatto dei fattori ESG più rilevanti può essere positivo o negativo, a seconda delle opportunità e dei rischi che emergono dall’analisi del profilo ESG dell’azienda in questione. Se i rischi e le opportunità ESG sono significativi, l’analisi ESG potrebbe influenzare il fair value del titolo e le decisioni sull’allocazione del portafoglio. Oltre all’integrazione ESG, Robeco applica una politica di esclusione, si avvale del voto tramite delega e svolge attività di engagement, concentrandosi su temi specifici come i cambiamenti climatici, con l’obiettivo di migliorare il profilo di sostenibilità delle aziende.

Politica di investimento

Robeco Emerging Markets Smaller Companies è gestito attivamente e investe in azioni di società di piccole e medie dimensioni ubicate nei paesi emergenti di tutto il mondo. La selezione di tali titoli azionari si basa sull’analisi dei fondamentali. Obiettivo del fondo è ottenere un rendimento migliore rispetto all'indice. Il fondo promuove le caratteristiche ESG (Environmental, Social and Corporate Governance) ai sensi dell'Art. 8 del Regolamento sulla informativa sulla finanza sostenibile e integra i rischi ESG e di sostenibilità nel processo di investimento. Inoltre, il fondo applica una lista di esclusione basata su comportamenti, prodotti (quali armi controverse, tabacco, olio di palma e combustibili fossili) e paesi controversi, oltre a votare e partecipare attivamente. Il fondo seleziona investimenti sulla base di una combinazione di analisi geografica di tipo top-down e idee di investimento azionario di tipo bottom-up. L'attenzione si concentra su società con un solido modello di business, solide prospettive di crescita e una valutazione ragionevole.La maggior parte dei titoli così selezionati saranno elementi costitutivi del Benchmark, ma potranno anche essere titoli che non rientrano nel Benchmark. Il fondo potrà scostarsi in misura rilevante dalle ponderazioni del benchmark. La politica di investimento non è correlata ad alcun benchmark ma il fondo può utilizzare un benchmark a fini di confronto. Il fondo può assumersi un rischio attivo significativo. Il fondo potrà scostarsi in misura rilevante dalle ponderazioni del benchmark per emittente, Paese e settore. Non ci sono limitazioni circa lo scostamento dal benchmark. Il Benchmark è un ampio indice ponderato di mercato che non è coerente con le caratteristiche ESG promosse dal fondo.

Politica del rischio

La gestione del rischio è completamente integrata nel processo di investimento onde assicurare che le posizioni corrispondano sempre alle linee guida predefinite.

Profilo di sostenibilità

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundFacts.date,'llll') ]}}

Esclusione

Integrazione ESG completa

Voting & Engagement

Politica di integrazione ESG

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundFacts.date,'llll') ]}}

Robeco Emerging Markets Smaller Companies Equities integra l’ESG al processo di investimento, analizzando l’impatto dei fattori finanziariamente più rilevanti per l'azienda in termini di posizione competitiva e di creazione di valore. Riteniamo di aumentare così la nostra capacità di cogliere i rischi (di lungo termine) e le opportunità esistenti e potenziali delle varie società. L’impatto dei fattori ESG più rilevanti può essere positivo o negativo, a seconda delle opportunità e dei rischi che emergono dall’analisi del profilo ESG dell’azienda in questione. Se i rischi e le opportunità ESG sono significativi, l’analisi ESG potrebbe influenzare il fair value del titolo e le decisioni sull’allocazione del portafoglio. Oltre all’integrazione ESG, Robeco applica una politica di esclusione, si avvale del voto tramite delega e svolge attività di engagement, concentrandosi su temi specifici come i cambiamenti climatici, con l’obiettivo di migliorare il profilo di sostenibilità delle aziende.

Aspettative del gestore

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundFacts.date,'llll') ]}}

Grazie ad una posizione finanziaria solida e ad una clientela domestica in espansione, i mercati emergenti sono ormai in buona posizione per far fronte al rallentamento della crescita nei mercati avanzati. È probabile che la loro crescita economica rimanga superiore a quella dei mercati più avanzati. Le prospettive di lungo termine dei mercati emergenti sono positive, favorite da livelli di valutazione relativamente interessanti, da prospettive di crescita degli utili superiori nel lungo termine e da possibili rafforzamenti delle valute.

Karnail Sangha, Rob Schellekens
Karnail Sangha, Rob Schellekens

Karnail Sangha, Rob Schellekens

Karnail Sangha è Gestore del Fondo Emerging Smaller Companies di Robeco ed è responsabile per gli investimenti del team in India e Pakistan. Prima di entrare in Robeco, nel 2000, Sangha è stato Gestore del Rischio/Resp. Controllo Gestione presso AEGON Asset Management. Karnail ha conseguito una laurea specialistica in economia presso l’Università Erasmus di Rotterdam. Ha ottenuto il diploma CFA nel 2003. Rob Schellekens è gestore del Fondo Emerging Smaller Companies di Robeco ed è responsabile per gli investimenti del team in Russia, Sud America tranne Brasile e Medio Oriente. Prima di unirsi al team per i mercati emergenti nell'aprile 2006, Rob è stato Gestore di portafoglio junior di Robeco Global Industrials. Prima di unirsi a Robeco nel 2005, è stato impiegato presso Integra (ING Group) come investment desk analyst in Perù. Precedentemente egli ha ricoperto ruoli presso il Queensbury Group e Royal Bank of Canada Global Investment Management in Canada. Si è laureato presso la Queen's University in Canada e ha conseguito un Bachelors Honors in Economia.

Dettagli

{{'fund.detail.general.perDate' | labelize:[ fundDate(fund.fundFacts.date,'llll') ]}}
Società di gestione
Capitale del fondo
Size of share class
Azioni in circolazione
ISINLU0858443855
BloombergREMSCDE LX
Valoren20090123
WKN
Disponibilità
Data della prima quotazione1355702400000
Chiusura anno finanziario31-12
Stato giuridico
Limite di tracking error ex-ante (%)
Morningstar
Indice di riferimento

Costi del fondo

Spese correnti

Questo fondo deduce spese correnti di
Le spese includono
Commissione di gestione
Commissione di servizio

Costi di transazione

I costi di transazione previsti sono

Commissione di performance

This fund may also deduct a performance fee of

Commissioni aggiuntive

Commissioni di entrata (max)
Commissioni di uscita (max)
Commissioni di sottoscrizione (max)
Commissioni di switch (max)

Trattamento fiscale del prodotto

Il fondo ha sede legale in Lussemburgo; è soggetto alle leggi e alle normative fiscali del Lussemburgo. Il fondo non è soggetto al pagamento di alcuna imposta sulle società, sui redditi, sui dividendi o sugli aumenti di capitale in Lussemburgo. Il fondo è soggetto all'imposta annuale di sottoscrizione ('tax d'abonnement') del Lussemburgo, che ammonta allo 0,05% del valore netto d’inventario fondo. Questa imposta è inclusa nel valore netto d’inventario del fondo. Il fondo può, in linea di principio, utilizzare la rete di trattati e convenzioni del Lussemburgo per recuperare parzialmente qualsiasi imposta alla fonte applicata al proprio reddito.

Trattamento fiscale dell'investitore

Le conseguenze fiscali dell'investimento nel fondo dipendono dalla situazione personale dell'investitore. Per gli investitori privati dei Paesi Bassi gli interessi reali nonchè i redditi ricavati dalle cedole o gli utili ricevuti sugli investimenti sono irrelevanti dal punto di vista fiscale. Ogni anno gli investitori pagano l'imposta sul redditto sul valore del patrimonio netto al 1º gennaio se e nella misura in cui tale patrimonio netto supera la quota di esenzione fiscale dell'investitore. Ogni importo investito nel fondo fa parte degli attivi netti degli investitori. Gli investitori privati residenti al di fuori dei Paesi Bassi non saranno soggetti alle imposte nei Paesi Bassi sui loro investimenti nel fondo. Tuttavia nel loro paese di residenza tali investitori potranno essere soggetti a delle imposte sugli investimenti nel fondo. Ciò accade in base alla legislazione fiscale applicabile nel rispettivo paese. Alle persone giuridiche o agli investitori professionali sono applicati dei regolamenti fiscali differenti. Raccomandiamo agli inestitori di consultare il loro consulente finanziario o fiscale a proposito delle conseguenze fiscali che un investimento nel fondo può avere sulla situazione privata prima di decidere di effettuare un investimento nel fondo.

Logo

Disclaimer

Confermo di essere un cliente professionale

Le informazioni e le opinioni contenute in questa sezione del Sito cui sta accedendo sono destinate esclusivamente a Clienti Professionali come definiti dal Regolamento Consob n. 16190 del 29 ottobre 2007 (articolo 26 e Allegato 3) e dalla Direttiva CE n. 2004/39 (Allegato II), e sono concepite ad uso esclusivo di tali categorie di soggetti. Ne è vietata la divulgazione, anche solo parziale.

Al fine di accedere a tale sezione riservata, si prega di confermare di essere un  Cliente Professionale, declinando Robeco qualsivoglia responsabilità in caso di accesso effettuato da una persona che non sia un cliente professionale.

In ogni caso, le informazioni e le opinioni ivi contenute non costituiscono un'offerta o una sollecitazione all'investimento e non costituiscono una raccomandazione o consiglio, anche di carattere fiscale, o un'offerta, finalizzate all'investimento, e non devono in alcun caso essere interpretate come tali.

Prima di  ogni investimento, per una descrizione dettagliata delle caratteristiche, dei rischi e degli oneri connessi, si raccomanda di esaminare il Prospetto, i KIIDs delle classi autorizzate per la commercializzazione in Italia, la relazione annuale o semestrale e lo Statuto, disponibili sul presente Sito o presso i collocatori.
L’investimento in prodotti finanziari è soggetto a fluttuazioni, con conseguente variazione al rialzo o al ribasso dei prezzi, ed è possibile che non si riesca a recuperare l'importo originariamente investito.

Rifiuto