italyit
Two emerging market strategies can be stronger than one

Two emerging market strategies can be stronger than one

13-09-2017 | Visione

Emerging market equity investors have a wide range of strategies to choose from. This can vary from low-risk strategies aiming to benefit from the low volatility anomaly, emerging markets smaller companies strategies that capitalize on strong domestic growth, to enhanced indexing as an alternative to passive emerging equity allocations.

  • Fabiana Fedeli
    Fabiana
    Fedeli
    Global Head of Fundamental Equities
  • Wilma de Groot, PhD
    Wilma
    de Groot, PhD
    Head of Core Quant Equities

In deciding which strategy to pick, investors may consider selecting not one strategy, but combining two or more of them. This allows them to benefit from diversification, which can reduce risk and offer more stable alpha. What does this mean concretely for the portfolio’s risk and return characteristics? To give an indication, this whitepaper takes two global emerging markets strategies with the same objective, i.e. to achieve alpha at a set risk budget. The main difference is that one is fundamentally managed and the other quantitatively. How could combining them benefit investors and what would it cost them?

Rimani informato sull’investimento sui mercati emergenti grazie alle lettere di aggiornamento mensili
Rimani informato sull’investimento sui mercati emergenti grazie alle lettere di aggiornamento mensili
Subscribe

Leave your details and download the white paper

Disclaimer:

La relazione non è consultabile da utenti di paesi in cui l'offerta di servizi finanziari esteri non è consentita, quali i soggetti statunitensi.

I dati forniti non verranno comunicati a terzi. Le informazioni sono destinate esclusivamente agli investitori professionisti. Tutte le richieste pervenute saranno verificate.

Disclaimer

Confermo di essere un cliente professionale

Le informazioni e le opinioni contenute in questa sezione del Sito cui sta accedendo sono destinate esclusivamente a Clienti Professionali come definiti dal Regolamento Consob n. 16190 del 29 ottobre 2007 (articolo 26 e Allegato 3) e dalla Direttiva CE n. 2004/39 (Allegato II), e sono concepite ad uso esclusivo di tali categorie di soggetti. Ne è vietata la divulgazione, anche solo parziale.

Al fine di accedere a tale sezione riservata, si prega di confermare di essere un  Cliente Professionale, declinando Robeco qualsivoglia responsabilità in caso di accesso effettuato da una persona che non sia un cliente professionale.

In ogni caso, le informazioni e le opinioni ivi contenute non costituiscono un'offerta o una sollecitazione all'investimento e non costituiscono una raccomandazione o consiglio, anche di carattere fiscale, o un'offerta, finalizzate all'investimento, e non devono in alcun caso essere interpretate come tali.

Prima di  ogni investimento, per una descrizione dettagliata delle caratteristiche, dei rischi e degli oneri connessi, si raccomanda di esaminare il Prospetto, i KIIDs delle classi autorizzate per la commercializzazione in Italia, la relazione annuale o semestrale e lo Statuto, disponibili sul presente Sito o presso i collocatori.
L’investimento in prodotti finanziari è soggetto a fluttuazioni, con conseguente variazione al rialzo o al ribasso dei prezzi, ed è possibile che non si riesca a recuperare l'importo originariamente investito.

Rifiuto