By continuing on this site you have agreed to cookies being placed and accessed by this website. More information and adjusting cookie settings.

Robeco uses cookies to analyze your visit to this site, to share information via social media and to personalize the site and advertisements in line with your own preferences. By clicking on agree or by continuing on this site, you agree to the above. More information and adjusting cookie settings.

AGREE

Robeco uses cookies to analyze your visit to this site, to share information via social media and to personalize the site and advertisements in line with your own preferences. By clicking on agree or by continuing on this site, you agree to the above. More information and adjusting cookie settings.

AGREE

By continuing on this site you have agreed to cookies being placed and accessed by this website. More information and adjusting cookie settings.

Robeco Conservative Equities

Robeco Conservative Equities

Ottimizza la performance del tuo portafoglio e ammortizza le perturbazioni del mercato. Tienimi aggiornato sull’investimento a bassa volatilità

Conservative Equities: elementi distintivi

  • Comprovato track record dal 2006, con volatilità bassa e rendimenti ottimizzati
  • Approccio particolarmente attivo sulla base di un premiata ricerca
  • Selezione di titoli con rischio assoluto e specifico contenuti e un interessante potenziale di crescita
  • Processo di investimento prudenziale e sistematico con rotazione limitata
  • Team esperto dedicato agli investimenti quantitativi
Scarica la guida
La strategia conservative di Robeco si prefigge di catturare il premio azionario con rischio di ribasso sostanzialmente inferiore. Si concentra sul rapporto rischio/rendimento in termini assoluti e punta a massimizzare i rendimenti su base corretta per il rischio.

Low-Volatility Investing: Collected Robeco Articles

01-01-2015 | Ricerca | David Blitz, PhD, Pim van Vliet, PhD
Robeco lancia l'edizione 2015 di “Low-Volatility Investing” di David Blitz, PhD, Responsabile per la ricerca di Robeco Quantitative Equity e Pim van Vliet, PhD, Gestore di Portafoglio Senior,Robeco Conservative Equities.

Il libro esplora l'anomalia della volatilità, analizza alcuni aspetti pratici della sua applicazione - tra cui l'analisi comparativa - e presenta le ultime ricerche su come investire a basso rischio in titoli di credito corporate.

Ordina qui

"Approccio ottimizzato: istruzioni per l'uso"

Seminario online

Dopo approfondite ricerche su questa anomalia dei mercati azionari, dal 2006 Robeco ha saputo sfruttare al meglio le proprie conoscenze, mettendole al servizio della clientela. Il seminario fornisce informazioni pratiche su questa strategia di investimento.

  • Breve rassegna dei principi fondamentali dell'investimento a bassa volatilità
  • Come affrontare le potenziali insidie dell’investimento a bassa volatilità
  • Approfondimenti sull'approccio ottimizzato di Robeco
  • Conservative Equity: un confronto con gli indici a bassa volatilità
  • Conservative Equity: contributo all’ottimizzazione del proprio portafoglio
Guarda ora

Ottimizzare una strategia a bassa volatilità è di aiuto soprattutto quando le strategie generiche a bassa volatilità sono costose

Il white paper spiega come le strategie a bassa volatilità esibiscano talvolta caratteristiche “value” (Anni '90) e talvolta “growth” (Anni '30).

Ottimizzare una strategia a bassa volatilità, tenendo conto di fattori come valutazione e sentiment, significa ottenere un miglior rapporto rischio/rendimento e maggiori rendimenti di lungo termine.

Scarica il pdf

Quanto conviene investire in “smart beta”?

05-06-2014 | Ricerca | David Blitz, PhD
Gli indici smart beta stanno diventando sempre più popolari. Ma qual è il rovescio della medaglia? Scopriamo insieme perché gli indici smart beta non sono adatti a catturare al meglio i fattori di premio.

Scarica il pdf